Herlings torna alla vittoria, Tixier al secondo posto. Nella classe regina, Desalle sale a podio.

Round 5: GP of Europe - Valkenswaard - 26.04.2015

Jordi Tixier (#1 KRT MX2)

La quinta gara della stagione 2105 è andata in archivio passando per l’Eurocircuit di Valkenswaard in Olanda. La nera sabbia dei paesi bassi ha accolto i protagonisti del Mondiale Motocross 2015 che hanno trovato condizioni climatiche variabili, come da tradizione olandese. Nella MX2 è tornato prepotentemente alla vittoria l’olandese Jeffrey Herlings (KTM Red Bull Factory) che ha portato la sua KTM SXF 250 supportata da Athena-GET alla sesta vittoria consecutiva sul tracciato di casa. Al secondo posto si è piazzato Jordi Tixier (Kawasaki KRT MX2) che in sella alla sua KXF equipaggiata con la centralina GP1 Evo e il sistema di acquisizione dati M40 ha conquistato il podio per la seconda volta consecutiva. Nella classe regina, è stato Clement Desalle (Suzuki – Rockstar Energy), in gara con l’acquisizione dati M40 Athena – GET, a conquistare la terza posizione del podio riuscendo a limitare i danni su un terreno a lui non congeniale. Giornata da dimenticare per Antonio Cairoli (KTM Red Bull Factory). Il campione in carica, che ha portato in gara la sua KTM SXF 350 supportata da Athena-GET, nella prima manche è incappato in una caduta che lo ha costretto al ritiro dalla competizione a causa dei danni riportati dalla sua moto. In gara 2 si è dovuto accontentare della settima posizione dopo aver corso con un problema alla mano sinistra che non gli ha permesso di esprimersi al meglio.

Il mondiale motocross si ferma una settimana e riprenderà il suo cammino in Spagna dove, domenica 10 maggio, sul circuito di Talavera De La Reina, si disputerà la sesta prova delle diciotto in programma.